Al massimo del Piacere in 9 mosse

Ricerca scientifica sui punti più erogeni del corpo femminile

Related Posts

1 Comment

  1. Rispondi

    Giorgia

    9 Aprile, 2019

    Grazie Giuseppe! Seguendo le tue indicazioni sono riuscita finalmente a liberarmi delle fantasie che mi portavo dieteobda sempre ma non sentivo mie. Queste immagini, che arrivavano puntualmente con l’eccitazione, da una parte la fomentavano e dall’altra la spegnevano, poichè provocavano in me anche repulsione, infatti non le sentivo veramente mie, ma piuttosto generate dall’idea di donna assorbita dall’esterno.
    Ora le immagini che occupano la mia mente durante il rapporto sessuale rappresentano effettivamente le mie sensazioni e i miei desideri e sono arrivate proprio attraverso le pratiche di consapevolezza accennate in questo blog. La respirazione profonda e il rilassamento delle tensioni non sono cose semplici da ottenere, ma portano veramente ad un piacere più vigoroso e più esteso, che lascia estasiati anche i partner.

LEAVE A COMMENT